La moda italiana secondo Anna!

 romano-442   Di che cosa pensiamo, quando qualcuno dice una parola chiave: moda italiana? Ovviamente, pensiamo delle marche famose: Dolce&Gabbana, Versace, Valentino, Armani, Gucci, Prada… È vero, ma oggi ci concentriamo sulla moda sulla strada. Cioè come si vestono gli italiani ogni giorno.

romano-436Sono straniera, ma durante i miei soggiorni in Italia ho notato molte cose interessanti, in particolare alla mattina, quando la gente va a lavoro. La prima cosa: aspetto degli uomini. Quasi tutti indossano vestiti da uomo nel colore blu, camicia bianca, scarpe neri/marroni. Ma non sempre hanno una cravatta. Inoltre, una cosa conosciuta è anche camicia celeste. Certamente, tutto dipende dal lavoro, l’abbigliamento così formale non è richiesto dappertutto. Ogni volta basta solo un maglione che va bene con i pantaloni e camicia. Un’altra cosa interessante – molti uomini indossano una sciarpa oppure un foulard. Quindi, aspetto romano-439degli uomini è quasi uguale (anche per quanto riguarda i colori: blu, celeste, azzurro, nero, marrone, grigio, bianco), ma sempre elegante.

E adesso una cosa molto delicata: aspetto delle donne. Ho osservato che le donne italiane spesso non sono così classiche come gli uomini, ma sempre hanno un’idea di vestirsi con una fantasia. Tutti i colori sono accettabili, ma con proporzioni adatti, cioè non domina, per esempio, uno colore molto brillante. Per quanto romano-446riguarda le scarpe, popolari sono balerine (quando fa caldo) e stivali corti (quando fa freddo). Inoltre, ho notato che quasi tutte le donne italiane amano indossare molti gioielli.

Italiani sono anche riconoscibili all’estero. Per esempi
o, turisti o cittadini italiani all’estero hanno un aspetto semplicemente,  ma non inappropriato. Tutto va bene: giacca, pantaloni (sempre LUNGHI) e camicia, anche in caso delle donne. Inoltre, indossano abbastanza
spesso occhiali da sole, ma solo come accessorio. In genere sanno che cosa è lo stile.

 

Anna Widera