La pizza alla romana

La pizza è un piatto famoso non solo in Italia, ma anche in tutto il mondo. Ci sono i vari tipi di pizza. Praticamente si può fare la pizza con tutto che ci piace. Ma conoscete la storia della pizza italiana? Eccola!

La pizza nella forma di oggi nasce nel 1889  quando un cuoco napoletano Raffaele Esposito ha creato la pizza Margherita (tricolore) in onore della Regina Margherita di Savoia. Ha usato pomodoro, mozzarella e basilico per creare la bandiera italiana. Però si deve ricordare che la storia di pizza è più lunga. Già nell’antichità si cuoceva un tipo di focaccia perché questo piatto era molto economico e povero.

Di solito, quando si parla della pizza si pensa a Napoli e alla tipica pizza tonda cotta in forno a legna. Però oggi vi presentiamo una pizza tipica per Roma cioè pizza al taglio. La si può assaggiare quasi ad ogni passo. Il prezzo di un piccolo pezzo si comincia da circa 2 euro. La pizza al taglio è un rettangolo di impasto lievitato, cotto nel forno elettrico, tagliata in quadrati o rettangoli e servita al banco, da mangiare li o da portar via. È un cibo di strada buonissimo. L’avete già assaggiato?


Scritto da Dominika Olejnik


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *