Perugia e le sue meraviglie

Una città  vivace, in cui  palazzoni e vicoletti ombreggiati si alternano armoniosamente…

Una città in cui si respira la storia in ogni angolo. Il capoluogo dell’Umbria: Perugia. Si tratta di una  città fondata dagli etruschi che conserva ancora un aspetto medievale. Oggigiorno è una delle città italiane meglio conservate: sorge su una collina, all’interno della quale, da più di 400 anni, non sono state registrate numerose variazioni.

Il metodo migliore per apprezzare questa città è vagabondare per le sue strade scoprendo le perle architettoniche degli edifici. Una delle attrazioni turistiche è  la fortezza sotterranea che si chiamava  “Rocca Paolina”. Il percorso sotterraneo conduce ai resti delle maestose mura etrusche, dell’antica strada romana sulla quale sono ancora ben visibili i solchi lasciati dalle ruote dei carri. Una cosa meravigliosa. Un’altra bella notizia – l’entrata è gratuita!

La Fontana Maggiore è una fontana enorme che si trova tra la cattedrale e il  Palazzo dei Priori. Sulla fontana si trovano le sculture che rappresentano i profeti, i santi, le stagioni, i segni zodiacali, le scene bibliche e gli avvenimenti della storia di Roma. La Cattedrale Di San Lorenzo è costruita su un piano particolare perché l’entrata non si trova dalla parte della piazza.

Palazzo dei Piori è un edificio gotico  costruito all’inizio del Trecento. Al suo interno si trova una sala imponente: la Sala dei Notari. Al secondo piano si trova la biblioteca pubblica. In questo edificio c’è anche il Museo Nazionale dell’Umbria aperto dal lunedì a domenica dalle ore 8.30 alle 19.30 .

Perugia è anche una città universitaria dove tanti stranieri studiano la lingua e la cultura italiana. Lì potete trovare anche una fabbrica Perugina che produce buonissimo cioccolato. A luglio si svolge uno dei più grandi festival di jazz – Umbria Jazz Festival. Vi raccomandiamo: venite a scoprirla!

 

Scritto da Anna Zawadzka


Photo credits: http://www.italymagazine.com/perugia

(Via dell’Acquedotto at twilight, in Perugia)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *