5 modi originali per mangiare il cocomero

1. Pizza di cocomero

Avete mai pensato di trasformare un cocomero in una pizza?

E magari di servirlo durante un aperitivo estivo per stupire i vostri ospiti? Ecco la ricetta che fa per voi:
a)Per prima cosa preparate una crema leggera mescolando in un recipiente yogurt greco con miele a vostro piacimento.
b) Tagliate una fetta di cocomero in modo trasversale.
c) Distribuite sul cocomero la crema che avete preparato.
d) Dividete il cerchio in 8 spicchi uguali e decorate la vostra pizza con frutta fresca di stagione e il gioco è fatto!
e) Servite in tavola e lasciate i vostri invitati a bocca aperta!

2. Stelline decorativestellina di cocomero

Il cocomero può essere utilizzato anche come golosa decorazione e il procedimento è semplicissimo!
Affettatelo e create delle stelline aiutandovi di una forma per biscotti. Infilzateli con uno stuzzicadenti.
E voilà ecco la vostra decorazione.
Potete sbizzarrirvi a creare delle decorazioni anche con il vostro frutto preferito!

spiedini di cocomero3. Spiedini di frutta

Gli spiedini di frutta possono essere un’alternativa divertente ai tradizionali spiedini di carne! In che modo?
Tagliate il cocomero e la feta a cubetti e il cetriolo a fettine.
Infilza su lunghi spiedini di legno i cubetti di anguria, le olive nere snocciolate, i dadini di feta e le fettine di cetriolo. Aggiungete dei crostini di pane croccante!

rosa di cocomero4. Rosa di cocomero

Se amate le decorazioni scenografiche, ecco un tutorial che fa per voi! http://www.instructables.com/id/How-to-Make-a-Watermelon-Rose/

5. Gazpacho “falsi amici”

Gazpacho di bucce d'anguria, by FRAGOLE A MERENDA

A volte i falsi amici fanno pace, fondendosi in una ricetta buonissima!
Preparare il gazpacho di bucce d’anguria è estremamente semplice con i seguenti ingredienti: 1 kg di bucce d’anguria, 2 cetrioli, 10 pomodorini, una manciata di pinoli, un mazzetto di prezzemolo
Eliminate la scorza dalle bucce dell’anguria e poi frullate tutti gli altri ingredienti. Salate e pepate a vostro piacimento e poi lasciate raffreddare il gazpacho per un’ora in frigo!

Buon appetito!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *