Un week end all’insegna della buona cucina e del buon vino

Un week end all’insegna della buona cucina e del buon vino

L’estate è alle porte, il sole illumina la città fino a tarda sera e i vicoli di Roma diventano sempre più vivaci e frequentati. Le banchine del Tevere accolgono stand, bancarelle e ristoranti che vantano le cucine più disparate dal mondo, in cui si può degustare un bicchiere di vino seduti su cuscini e ammirare il tramonto.
In questo articolo vi proponiamo una serie di eventi per vivere al meglio il vostro week-end pre-estivo.

Roma cocktail week alle Officine Farneto

ROMA-COCKTAIL-WEEK-2017-locandina

Sei cocktail bar, workshop e sfide di bartending, mixology, concerti, musica e stand.

Quando: 17, 18, 19 giugno
Dove: Roma Cocktail Week via dei Monti della Farnesina, 77
Sito web: http://www.spiritsevent.com/

Birròforum + Fritto Misto

birroforum

Il festival della birra artigianale si unisce a Fritto Misto, la più grande manifestazione dedicata alla frittura, per un evento croccante e sfizioso.
Quando 15/16/17/18 giugno
Dove
Lungotevere Maresciallo Diaz (Farnesina)
Sito web
http://www.birroforum.it/

Open Wine festa del vino

Open Wine: festa del vino a Monti

I caratteristici vicoli di Monti si animano per la manifestazione Open Wine, offrendo una selezione di bianchi e rossi.
Quando 16 giugno
Dove
Via Baccini 66
Sito web
https://www.facebook.com/events/1296331207079561/

Castelli Romani Food Fest

castelli-romani-food-fest-marino-730x430

Porchetta a volontà, food truck e ape car, artisti di strada, spettacoli e buon vino. Tutto questo nella splendida location di Marino.

Quando 16/17/18 giugno
Dove Piazza San Barnaba, Marino
Buon Appetito e Buon divertimento!

L’estate sta arrivando… la spiaggia sta aspettando

La spiaggia sta aspettando. Si tutti noi!

Fra creme da sole e ombrelloni i nostri studenti di Accademia Studioitalia iniziano a popolare le spiagge del Lazio. Solitamente Ostia! Noi per venire incontro a tutti i “bisognosi” vi segnaliamo le migliori che hanno ottenuto la famigerata Bandiera Blu.

Per chi di voi non lo sa, la bandiera Blu è il riconoscimento che attesta la pulizia dell’acqua e che ci permette di andare a passare piacevoli ore serenamente vicino casa con i nostri familiari.

Via con l’elenco!

GAETA

gaeta spiaggia lazio

La città nel lazio, nel golfo che prende lo stesso nome, ha ricevuto per tre anni consecutivi il premio Bandiera Blu per la bellezza delle spiagge di Arenauta, ariana, Sant’Agostino e Serapo. A 2 ore da Roma un paradiso che ci attende.

 

SPERLONGA

Sperlonga spiaggia

Sempre a due ore di distanza da Roma, sono state premiate le spiagge di Ponente/Lagolungo e Bazzano /Levante nella località di Sperlonga. Bellissimo posto dove passare delle giornate di mare memorabili!

VENTOTENE

Ventotene spiaggia lazio

Se volete osare e passare un weekend d’amore in una spiaggia bellissima ma pur sempre vicina a Roma, non potete che scegliere Ventotene e la spiaggia di Cala nave dalla sabbia morbida e dai riflessi color bronzo. Osservare il paesaggio e sorseggiare un drink pensando di essere fortunati a vivere in Italia.

ANZIO

Anzio spiaggia lazio

Se non avete molto tempo a disposizione potrete scegliere il comune di Anzio che ha visto premiate le spiagge di Riviera Levante, Riviera Ponente e Tor Caldara che prende il nome dalla torre costiera che venne eretta verso la metà del Cinquecento. Quest’ultima è sicuramente una delle spiagge più belle delle costa laziale e negli anni è stata perfettamente conservata nel suo stato naturale in quanto Tor Caldara fa parte di un’area naturale protetta istituita nel 1988.

SAN FELICE CIRCEO

Spiaggia lazio

Questa è una delle località più attraenti del litorale Pontino. E’ una zona molto elitaria, frequentata prevalentemente dai romani, che si sviluppa in due aree: il promontorio e la parte pianeggiante. Che aspettate a venire a Roma per studiare l’italiano con noi di mattina e divertirvi il pomeriggio con gli amici al mare???

La mafia uccide solo d’estate (Attività sociale)

la mafia uccide solo d'estate“La mafia uccide solo d’estate” è il titolo della nostra solita attività sociale del mese. Il film di PIF è stato piacevolmente accolto da tutti i nostri studenti. In questo articolo la nostra tirocinante Natalia ha scritto un piccolo articolo. Immergetevi nella lettura!

On Tuesday we watched a very famous Italian movie “La Mafia Uccide solo d’Estate” (“The Mafia Kills Only in the Summer”). It was displayed in Italian, with Italian subtitles which helped us in understanding. The plot of the film takes place in Palermo and it follows the story of the young Arturo Giammarresi, who wishes to become a journalist. Interesting is the fact that his birth coincides with the election of notorious Mafia-linked mayor Vito Ciancimino and a massacre arranged by legendary crime boss Salvatore Riina. What is more, Arturo develops a crush on his classmate – Flora and holds a bizarre obsession with seven-time Italian Prime Minister – Giulio Andreotti, whose long political career was overshadowed by allegations of Mafia ties. In general the film is highlighting the Mafia’s harmful influence over average Sicilians and this how blindness of the public allowed the Cosa Nostra to flourish until high-profile killings finally opened people’s eyes.  The flesh of the story is fiction, but its bones are real. In the end, the movie is mostly a homage paid to the policemen and the magistrates who fought and gave their lives between the late 1970s and 1992, heroes of legality that were martyred in the attempt to dismantle the Sicilian Mafia. It is an interesting and clever comedy with powerful message that probably left many Italians nostalgic.

Making of our Easter Draw 2017

Ogni tanto è difficile fare 45 secondi di video. Le risate il divertimento prende il sopravvento e nulla, non capiamo più nulla.

 

Osservate Alessandro e Flaminia provare a registrare l’estrazione della fortunata vincitrice Maryna!

Interesting events in Rome

REAL BODIES

One of the most interesting events in Rome these days takes place from 8th April to 2nd July. It is the exhibition dedicated to the human body and its organs, muscles and skeletal system.

The highlight of the 350 exhibits is the series of 12 entire bodies immortalized in a variety of sporting positions, such as running, jumping or dancing. They demonstrate how our muscles and tendons work. The exhibition provides also anatomical insights into the human reproduction process, as well as showing the impact of disease on internal organs. You can get in touch closely with each system of the body, knowing the nature, aging and disease.

During the visit you’ll be also able to revise Italian names of body parts!

One of the exhibits
One of the exhibits

ROME’S ROSE GARDEN

Another appealing activity among recent events is accessible from 21 April to 18 June. The famous municipal rose garden located on the eastern side of the Aventine hill reopens on 21 April, and can be visited daily, from 08.30-19.30, until 18 June.

The Roseto Comunale is home to 1,000 different varieties of rose and is free of charge. It is a very beautiful and romantic place in Rome and attracts many tourists and couples. The public rose gardens date back to 1931 when the American countess Mary Gayley Senni succeeded in securing from the city authorities a site on the Oppian hill near the Colosseum, which contained about 300 plants. Two years later the countess’s efforts paid off again when the city established the Premio Roma competition.

The gardens will be closed to the public on Saturday 20 May, for one day, to allow for the 74th edition of this prestigious, international competition to select the most beautiful rose in the capital.

Roses in the garden
Roses in the garden
View from the rose's garden
View from the rose’s garden

LIGHT SHOWS AT ROMAN FORUM BY NIGHT

Third noteworthy event amid other events is held from 13 April to 12 November. Two outdoor spectacles with music, light projections and historical commentary take place at the Forum of Caesar and the Forum of Augustus every night in the period of time written above.  The display of various aspects of the Roman world is done creatively by the usage of remains of the Forum to try to let the stones “speak” for themselves. Besides the faithful reconstruction of the area, with special effects of all kinds, the story focuses also on the figure of Augustus, whose giant statue, over 12 meters high, dominated the area next to the temple.

Through special audio systems with headphones the spectators listen to music, special effects and the story narrated by Piero Angela in 8 languages: Italian, English, French, Russian, Spanish and Japanese, German and Chinese.

The map displayed on one of the buildings
The map displayed on one of the buildings
Attractive light projections
Attractive light projections

Nothing remains but to wish you all a great time in Rome!